Infortunio durante l’Arrampicata a Precetto: Interviene il Sasu

Questa mattina poco dopo le 10, il Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (Sasu) è stato chiamato in causa dalla Centrale Unica Regionale del 118 per intervenire su un climber ternano di 55 anni che si era infortunato sulle pareti sopra Precetto, nella zona conosciuta come il “Balcone”, nel comune di Ferentillo.

Sul luogo dell’incidente si sono recate due squadre, provenienti da Terni e Spoleto, composte da tecnici specializzati e personale sanitario.

Dopo una valutazione delle condizioni dell’uomo da parte dei sanitari del Sasu e del 118 e l’applicazione delle prime cure, l’infortunato è stato immobilizzato su una barella portantina e trasferito nell’ambulanza.

Anche i Vigili del Fuoco sono intervenuti sul posto per fornire supporto durante le operazioni di soccorso.

Condividi sui social

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *