Arresto a Terni: 51enne Condannato per Maltrattamenti e Minacce Va in Carcere

Un uomo di 51 anni, residente a Terni e già noto alle forze dell’ordine con le iniziali G.F., è stato arrestato dai Carabinieri del comando stazione di Terni. L’arresto è avvenuto per maltrattamenti in famiglia, soprattutto nei confronti della madre anziana con cui convive. Inoltre, l’uomo è stato denunciato per minacce aggravate verso alcuni vicini di casa, residenti nel suo condominio nella zona di borgo Rivo. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal gip di Terni a seguito delle indagini coordinate dalla procura della Repubblica.

Ricaduta in Reati Precedenti

Secondo quanto riportato dalle autorità, le segnalazioni dei condomini hanno avviato un’indagine sul conto del pregiudicato, già arrestato una decina di anni fa per lo stesso reato. Nonostante l’esperienza carceraria, il suo comportamento violento è persistito dopo il rilascio.

Condizioni di Coercizione sulla Madre

La madre anziana è stata costretta a vivere in un ambiente di prevaricazione e violenza, subendo richieste di denaro, prepotenze e costrizioni da parte del figlio. In diverse occasioni, la donna è stata maltrattata fisicamente e minacciata di danneggiare i mobili e gli oggetti di casa.

Minacce ai Vicini e Denuncia della Madre

Anche i vicini, che hanno tentato di intervenire a sostegno della donna, sono stati minacciati dal pregiudicato. Alcuni di loro hanno sporto denuncia presso il comando stazione di Terni. Di fronte a questa situazione, la madre ha deciso di denunciare dettagliatamente gli abusi subiti.

Indagini e Arresto

Grazie alle denunce e alle testimonianze raccolte, i Carabinieri hanno ricostruito un quadro indiziario grave a carico del pregiudicato, consentendo alla procura della Repubblica di richiedere il provvedimento cautelare. Il 51enne è stato nuovamente rinchiuso nel carcere di Sabbione.

Condividi sui social

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *