Progetto “SpazziAMOTerni”: Nuova Minispazzatrice per Rendere la Città più Pulita

Palazzo Spada ha lanciato il progetto “SpazziAMOTerni” con l’obiettivo di ottenere un finanziamento a fondo perduto dall’Auri, l’Agenzia regionale per i rifiuti e l’idrico, per l’acquisizione di una minispazzatrice che contribuirà a migliorare la pulizia della città. Il Comune di Terni preparerà un bando di circa 140mila euro per l’acquisto del macchinario, che successivamente sarà dato in uso al gestore di raccolta e spazzamento dei rifiuti.

Il progetto mira a potenziare il servizio di spazzamento nelle strade cittadine del centro e della periferia, concentrandosi su aree che non consentono l’uso delle spazzatrici di grandi dimensioni previste nel contratto di servizio. Queste includono marciapiedi carrabili, piste ciclabili, porticati, vicoli, vialetti di parchi e giardini, attualmente serviti da spazzamento manuale.

L’idea è acquisire una minispazzatrice di piccole dimensioni e alta maneggevolezza da cedere in comodato d’uso al gestore del servizio di raccolta e spazzamento. Il progetto prevede anche la definizione di programmi specifici di intervento per le aree difficilmente raggiungibili dalle spazzatrici di grandi dimensioni.

La nuova minispazzatrice, dedicata alla pulizia ordinaria del manto stradale, giocherà un ruolo essenziale nella vivibilità quotidiana degli spazi urbani. Questo macchinario, oltre a garantire rapidità e minimo ingombro, contribuirà a ridurre i costi sostenuti per il servizio di pulizia manuale e migliorare ulteriormente il livello di pulizia della città.

L’investimento stimato per questo progetto è di circa 140mila euro, con un previsto periodo di realizzazione di 150 giorni per la fornitura e 270 giorni per le fasi di collaudo e la definizione del programma di utilizzo.

Condividi sui social

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *