Il Cluster Nautico Umbro: Legno, Vetro e Design per Sfidare il Lusso dei Maxi Yacht

Il cluster nautico umbro, con epicentro a Terni, sta affrontando una nuova sfida nel settore del lusso, concentrando l’attenzione su legno, vetro e design per arredare i maxi yacht di lusso. L’obiettivo ambizioso è espandersi, coinvolgendo nuove aziende nel business e conquistando nuovi mercati internazionali, tra cui Olanda e Germania. Michele Fioroni, assessore regionale allo sviluppo economico, sottolinea la capacità delle imprese umbre di competere a livello globale in questo settore strategico del lusso.

L’evento presso Sviluppumbria ha visto la partecipazione di nuovi imprenditori umbri specializzati nel legno, nell’interior design, nel vetro e nella vetroresina, provenienti principalmente dalle aree di Terni, Spoleto e Foligno. L’obiettivo principale è ampliare l’offerta produttiva del cluster, mettendo a sistema competenze di alto livello e consolidando la posizione del cluster stesso tra i fornitori di rilievo per i cantieri nautici mondiali.

Il sostegno della Regione Umbria, attraverso bandi gestiti da Sviluppumbria, offre risorse significative per l’innovazione tecnologica e la partecipazione a fiere internazionali, come il Metstrade di Amsterdam. Questa iniziativa ha permesso alle imprese umbre di partecipare al Superyacht Pavilion nel 2023, consolidando relazioni e aprendo nuovi sbocchi in un settore dove l’Italia detiene una posizione di leadership globale nella costruzione di superyacht.

L’incontro è stato concepito per presentare la missione e le attività del cluster a nuovi imprenditori, offrendo loro opportunità di crescita e collaborazione. L’Umbria Nautical Cluster mira a rafforzarsi ulteriormente, consolidando l’alta qualità delle produzioni locali e acquisendo nuovi segmenti di mercato internazionale nel settore nautico di lusso.

Condividi sui social

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *